GENNAIO: IL MESE DELLE RIPARTENZE!

Si riparte alla grande: aiutando anche il sistema immunitario per la stagione fredda!

Siamo oramai in pieno inverno. La stagione della neve (SPERIAMO!) ma anche dei malanni. Nonostante le temperature rigide, che permettono lo “sterminio” di poveri insetti fastidiosi, a prevalere sono proprio i batteri e le forme virali in questo periodo. Come possiamo difenderci naturalmente da tutto ciò? Anzitutto mangiando correttamente e idratandoci nonostante non si abbia la necessità di dissetarsi (la disidratazione è dietro l’angolo poichè d’estate avvertiamo il senso di sete imminente, di inverno no). – articolo riportato dal blog chiuso non più aggiornato della Dottoressa Serena Fioravanti.-

Dunque bere molta acqua ci aiuta già da se’ ad eliminare gran parte delle tossine e degli “scarti” del nostro organismo. Come protezione abbiamo una gran quantità di “difese immunitarie” che ci consentono durante l’anno di scampare a molti batteri e virus. Eppure durante alcuni periodi stagionali l’organismo è più esposto ad infezioni che non dipendono necessariamente da una patologia, ma da altre particolari condizioni. Quali sono dunque le cause dell’abbassamento delle difese immunitarie e come potenziarle con il solo aiuto dell’alimentazione?

Ecco alcuni cibi SUPER consigliati:

  1. Semi di Pompelmo: i semini di questo agrume contengono sostanze disinfettanti che li rendono preziosi contro la colite, i dolori addominali, le carie, la congestione nasale, il catarro e il famigeratomal di gola.
  2. Echinacea: famosa per le sue proprietà fitoterapiche in realtà è anche un’ottima soluzione per prevenire malanni stagionali, essa infatti Ã¨ in grado di agire aumentando la capacità dei globuli bianchi di distruggere batteri e virus, per via della propria azione immunostimolante.
  3. Agrumi: ricchi di vitamina C, A ed E. La vit. C in particolare aiuta il sistema immunitario a proteggerci dalle malattie oltre a rafforzare l’organismo, favorendo l’assorbimento del ferro che si trova nei vegetali.
  4. Radice di Ginseng: non il caffè. La radice. Va a stimolare moltissimo le difese immunitarie.
  5. Aglio: ebbene sì. Nonostante sia un alimento che molti trovano sgradevole, l’aglio contiene allicina e solfuro, in grado di uccidere letteralmente cellule potenzialmente cancerogene ed espellere tossine. Protegge inoltre il cuore e fa benissimo alla circolazione.
  6. Rosa canina: la rosa canina è fra gli antiossidanti più potenti in natura e svolge un’azione detox, antinfiammatoria e antiage.
  7. Zenzero: noto battericida e antisettico. Questa potente radice nodosa aumenta anche la resistenza alla fatica e aiuta la produzione di interferone, sostanza prodotta dal corpo utile contro le malattie virali.
  8. Propoli: antibiotico naturale preziosa per allontanare i mali di stagione e rafforzare le difese immunitarie. la propoli è immunostimolante, cicatrizzante, fungicida e aiuta la salute della bocca.

In generale una sana alimentazione povera di grassi e ricca invece di fibre, frutta e vegetali abbinata ad una corretta attività fisica contribuiscono a giovare alla salute del nostro organismo. Non dimentichiamoci che anche le buone norme igieniche ci aiutano a stare alla larga da batteri, funghi e virus.

E se finite le Feste, oltre ad essere appesantiti e gonfi, avessimo il sistema immunitario un pò compromesso? Provate questa super tisana: carciofo, tarassaco e cardo mariano possono risolvere questo inconveniente.

Come riattivare invece il metabolismo supportando sempre il nostro sistema immunitario?
Con un decotto di cardamomo, zenzero. Il cardamomo in particolare contrasta le infiammazioni delle vie respiratorie, fa diminuire il gonfiore addominale e stimola la corretta digestione. Ha proprietà anche antidepressive. Lo zenzero appunto rafforza le difese immunitarie, ma è anche depurativo e detossificante. Ottimo per tisane di ogni tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto